La FORMULA MAGICA per una Leadership di Successo

//La FORMULA MAGICA per una Leadership di Successo

La FORMULA MAGICA per una Leadership di Successo

Per attirare l’attenzione ho usato parole come “Magica”, “Successo” e, visto che va di moda, “Leadership”. Abbiamo bisogno di queste parole stereotipate di origine “Televendita” per provare attrazione. D’altronde il POTERE piace nelle sue forme a chiunque!

Esiste una formula per una leadership responsabile?

Quanti libri, quanti prontuari, quante ricerche (su Google c’è un oceano di informazioni) per provare a tracciare formule, a creare metodi e a sciolinare strategie efficaci. Sembra la ricerca di Atlantide o del Sacro Graal.

Eppure non basta leggere un libro per diventare Leader, non basta studiare a memoria prontuari, non basta essere informati. Anche se domattina ci mettiamo a fare tutto ciò non è assolutamente garanzia di successo. Molto probabilmente perché definire il concetto stesso di “Leadership Responsabile” è praticamente impossibile, in quanto i Leader sono Esseri Umani e in quanto tali, possono avere forme diverse e caratteri diversi per interpretare tale concetto.

Diventa più facile capire come esercitare una leadership in modo efficace, visto che parliamo di comportamenti organizzativi. Lo si può imparare per esperienza diretta, facendo copia/incolla dai propri “Capi” e dai modelli di riferimento, ma soprattutto provando a non ripetere gli errori che facciamo o ripetiamo nella nostra esistenza o esperienza professionale.

Comunque sia, che tu lo impari dagli altri o che tu lo impari dai tuoi fallimenti, ci sono due vicoli ciechi, senza uscita, che inevitabilmente sbarrano la strada della Leadership.

La prima strada con ostacoli è fare la “mascherina” e provare ad essere qualcun altro; la seconda è fare il “testone” (nel vocabolario sarebbe “stupido”) fermo nelle proprie posizioni, nell’attesa che si compia la beatitudine personale.

Quale è la soluzione?

Diventare il meglio di quello che possiamo diventare, apprezzando i nostri punti di forza, rimanendo con la nostra individualità.

“Tutti i vincitori di medaglie d’oro eccellono in una sola disciplina: si concentrano costantemente sull’obiettivo di diventare i migliori in una cosa sola. Nessuno chiede ai sollevatori di pesi di migliorare nel nuoto sincronizzato”, afferma lo scrittore Owen.

“Anche i leader, come gli atleti, non possono eccellere in tutto. Devono concentrarsi sui loro punti di forza, esercitarsi in continuazione e identificare il contesto o la disciplina in cui possono dare il meglio di sé”, sempre Owen.

La realizzazione di un’impresa nasce da un sogno e dalla determinazione e capacità di chi ha creato questo progetto prima nella sua mente e poi nella realtà.

Un’iniziativa non semplice, ma se a guidare il Leader sono il talento, la creatività e la visione, anche i traguardi più difficili diventano possibili. Queste potenzialità sono in ognuno di noi e partecipando a questo talk-show educativo scoprirete come individuarle e renderle parte integrante della vostra vita per raggiungere grandi obiettivi.

Scopri quali sono gli ospiti di quest’anno dell’unico Talk Show Educativo, personalità di grande successo: http://loriscomisso.it/condurre-un-impresa/

Te ne anticipo solo uno: Pupi Avati.

Grazie e Buona Giornata.

Loris Comisso

Scrivi un commento